Con grande soddisfazione, sono entrato a far parte del “Meditereanean Research Group” (con base alla University of Ottawa) con l’intento preciso di contribuire alla diffusione della storia lungamente oscurata dei drammatici eventi occorsi nel secondo dopoguerra sul confine orientale. 

Il link della pagina web del MedRG