Archivi per la categoria: Uncategorized

Su Coordinamento Adriatico, n. 3, luglio-settembre 2021, una recensione di Petra Di Laghi al volume Translating Worlds. Migration, Memory, and Culture curato da Susannah Radstone e Rita Wilson, con un focus particolare sul mio capitolo “Foiba. Geneology of an Untranslable Word”.

Il 9 giugno 2021, la mia relazione “From Gratitude to the Social Contract Paradigm. Locke’s Critique of Filmer’s Patriarcha” per il convegno “The 2021 John Locke Conference” nel panel coordinato da Douglas Casson e con Marzia Marconi e Meghan Wood Robinson.

Conferenza “The Renaissance Society of America Virtual 2021” (The 67th Annual Meeting of the Renaissance Society of America (Virtual) (confex.com))

Panel: (Mis)Reading the Past: Medieval and Renaissance Political Terms and Their Modern Meaning

Panel Monitor: Sean David Erwin (Barry University)

Luisa Brotto (Institute of Philosophy and Sociology, Polish Academy of Sciences), “Frangenti fidem fides frangitur”: Bodin, Gentili, Bruno, and Civic Trust”

Natasha Piano (University of Chicago), “Guicciardini’s Dare: Uomini da bene, Uomini savi, and the Dialogo’s Re-Branding of Aristocratic Republicanism”

Andrea Polegato (California State University, Fresno), “Prudence and Virtue in Machiavelli’s Administrative Letters”

Diego Lazzarich (University of Campania “Vanvitelli”), “Bonds of Gratitude and Political Order”

Sul Fascicolo 1. aprile 2021 di Filosofia politica, la scheda di Giuseppe Perconte Licatese sul mio Gratitudine politica I: dall’età classica al Medioevo, Mimesis, Milano, 2019.

Clicca qui per leggere il PDF.

Lunedì 1 marzo 2021.

Comunicato Stampa del Comune di Napoli (clicca qui).

Il servizio televisivo del TGR Campania RAI per il Giorno del ricordo 2021 a Napoli (YouTube)

Il servizio video del Comune di Napoli per il Giorno del Ricordo (Repubblica Napoli)

La notizia del Giorno del Ricordo su Campanianotizie.com.

Il comunicato stampa del Giorno del Ricordo su Repubblica Napoli e Teleischia.

Massimo Gobessi mi intervista per il programma radiofonico Rai “Sconfinamenti”.

Mercoledì 10 febbraio 2021puntata dedicata al Giorno del Ricordo. Massimo Gobessi incontra il professor Diego Lazzarich (di origini fiumane) per ricordare il CRP nel Reale Bosco di Capodimonte; a seguire la presentazione del saggio di Roberto Riccò Quegli strani italiani del Villaggio San Marco di Fossoli.

Il programma del convegno del 18/12/2020 (pdf)

Da oggi, sul Vanvitelli Magazine, il mio articolo “Sardine in piazza, che fine farà il movimento?”.

Si avvisano gli studenti del Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “L. Vanvitelli” che l’esame di Storia delle dottrine politiche del 12/9/2018 è stato spostato dalle ore 10 alle ore 14:30 (studio 44).

Dal 28 agosto 2017 è iniziato lo Sciopero per la “Dignità della Docenza Universitaria”. Fuori da ogni organizzazione sindacale, ai 5444 ricercatori e professori è stato riconosciuto, dalla Commissione di Garanzia, lo status di “soggetto collettivo”, quindi in diritto di promuovere uno sciopero (ma possono scioperare tutti i docenti).

Lo sciopero è stato dichiarato legittimo dalla Commissione di Garanzia e consiste nell’astensione dal fare gli esami di profitto nella prima delle due data previste per la sessione autunnale (dal 28/8 al 31/10).

E’ importante sottolineare che lo sciopero è stato organizzato riuscendo anche a tutelare il diritto degli studenti a sostenere gli esami.
I motivi dello sciopero? Nel 2010 furono bloccati gli scatti stipendiali di TUTTI gli impiegati statali e (dopo singole concessioni a varie categoria) dal 1/1/2015 furono tutti sbloccati TRANNE quelli dei docenti universitari!!!

In realtà non sorprende questa discriminazione, perché da anni l’università è sottoposta a costanti politiche di smantellamento di un’università pubblica di qualità.
In estrema sintesi, ho riportato i punti essenziali della protesta. 

Qui si può trovare la lettera del 26/6/2017 con cui i 5444 docenti hanno proclamato lo sciopero.